Parquet2019-11-15T08:30:27+00:00

Parquet

Avere un parquet in casa è un passo importante. Perché questo pavimento dona alla tua abitazione un’eleganza difficile da ottenere con mattonelle, laminato, marmo, pietra o qualsiasi altra soluzione. Il pavimento in legno affascina, e lo sai bene.

Anche per attività e negozi, il parquet può essere una scelta azzeccata, perchè regala quel calore accogliente proprio della casa, facendo sentire a proprio agio i clienti.

C’è da dire, però, che non è semplice inserire pavimenti in legno senza affrontare una serie di punti essenziali per assicurarti che sia la scelta ideale per te. I listoni in legno per pavimenti da interni sono un’idea affascinante ma devi scegliere bene e avere conoscenza delle attenzioni necessarie per mantenere il parquet nel tempo.

Quale legno del parquet scegliere

La prima domanda che interessa chi ha deciso di evitare il finto legno e vuole acquistare un autentico parquet è: quale legno scegliere? Caldo e avvolgente, il parquet lo riconosci subito dal tatto e alla vista. Ma per avere una casa all’altezza dei tuoi sogni devi scegliere il materiale giusto.

Infatti il parquet può essere difficile da abbinare a certi tipi di arredamento. Fatti consigliare da un esperto se non vuoi rischiare…

Ci sono parquet per case moderne, altri per chi ama uno stile classico. In ogni caso ciò che devi prendere in considerazione è la qualità del legno che vuoi. 

Parquet in rovere classico e sbiancato

Prendi, come esempio il parquet di rovere: è perfetto per chi cerca un materiale che sappia esaltare l’eleganza di un’abitazione che punta sul classico. Soprattutto con la geometria a spina di pesce o le doghe dritte che donano al pavimento una linearità senza pari.

I listoni del parquet in rovere, però, non sono tutti uguali. Chi ama il colore classico di questo legno può godersi le sue caratteristiche. Ma puoi anche fare la differenza e usare soluzioni differenti. Come il rovere sbiancato che si può presentare con effetto olio o effetto verniciato, o colore cenere che è particolarmente indicato per lo stile moderno. In ogni caso è un materiale molto versatile che si adatta ad ogni tipologia di gusto.

La finitura del parquet in rovere sbiancato effetto olio bianco è perfetta per chi non vuole rinunciare al pavimento in legno ma non vuole fermarsi ai colori tipici di questo materiale. L’eleganza contemporanea di questa soluzione può essere adatta anche per case di design. 

Altri materiali per il parquet di casa

Se il rovere è una delle soluzioni preferite per avere un pavimento in legno a casa, è giusto considerare altre soluzioni per un parquet degno di nota, ben integrato e in grado di restituire qualità ed estetica. Quali sono i migliori materiali per il tuo parquet?

  • Doussie: sfumature calde e accoglienti per questo legno, un classico senza tempo
  • Larice: duraturo nel tempo. Ottimo sbiancato
  • Noce: perfetto per chi cerca un parquet particolare e fuori dal comune
  • Quercia: può avere diverse sfumature, come anticata e piallata
  • Tek: classico e moderno, dalle note medio-forti 
  • Cabre Uva: legno caldo e avvolgente

Quale colore scegliere?

La scelta del materiale è fondamentale anche per avere un colore particolare e scegliere una soluzione adatta per la tua casa. Tante idee permettono di creare un stile metropolitano o minimalista. Magari per un loft urbano dallo stile ricercato.

Per case moderne e che vogliono puntare sulla luminosità e per chi ama lo stile Shabby Chic il parquet chiaro è l’ideale.

trova lo Showroom SVAI più vicino