Home>LASCIATI ISPIRARE>Porte>Porte interne, quali modelli scegliere? Classico o moderno?

Come scegliere i modelli di porte interne per il tuo arredo

porte interne

Scegliere tra i diversi modelli di porte interne anche se può sembrare scontato si rivela invece una decisone molto importante per completare o dare vita al look della propria abitazione. Proprio per questo motivo negli ultimi anni i modelli di porte interne sono sempre di più e spaziano da uno stile classico e raffinato a una tipologia sempre più moderna e contemporanea.

Ovviamente a seconda del gusto personale e della predisposizione dell’ambiente si potrà scegliere la soluzione migliore per le proprie porte interne.

Se un tempo la scelta delle porte interne era affidata per lo più al costruttore e ci si basava sul fatto che fossero semplici ed eventualmente poco costose, oggi invece diventa una scelta di gusto e di attenzione. Anche come simbologia la porta non è più un semplice elemento di arredo, ma la sua composizione rappresenta il passaggio tra un dentro e fuori, tra un prima e dopo e sicuramente attira l’attenzione di chi ne entra in contatto.

La maggior parte delle porte per interni oggi possono essere personalizzate e adattate al  contesto. Sono resistenti, durature e fatte di materiali solidi. Vediamo ora più nello specifico i modelli di porte classiche e quelli più moderni.

Porte interne classiche

Sono presenti sul mercato moltissimi modelli di porte che si adattano ad ogni esigenza.

Solitamente le porte classiche si distinguono per gli intagli decorativi , che possono essere di varie geometrie creando sulla porta una suddivisione in più aree.

Le porte dovrebbero abbinarsi perfettamente con i pavimenti e le pareti in modo da creare un insieme gradevole e ben fatto. Ad esempio una porta in legno dovrebbe rispecchiare le tonalità del parquet su cui poggia oppure staccare con un tono molto più scuro per stabilire comunque una gradazione armonica.

Se un’ambiente predilige una porta classica, poichè il restante arredo è costituito da elementi che corrispondono a quello stile o comunque non contrastano da un punto di vista estetico, bisognerà tenere presente che quest’ultime hanno in genere una forma ben definita con cornici e stipiti a vista . Risultano perfette in ambienti old style e vissuti ma possono essere anche un ottimo contrasto se inserite in arredi urban

Modelli di porte interne classiche

Le porte interne classiche sono realizzate generalmente da esperti artigiani . Il materiale prescelto è il legno nelle declinazioni del noce, castagno e ciliegio. Queste tipologie hanno diverse caratteristiche che riguardano la resistenza, le finiture e la durezza. Ecco un breve elenco di modelli che si possono trovare sul mercato:

porte battenti in legno (noce, rovere) con intagli rettangolari

porte battenti laccate bianche con intaglio perimetrale

porte scorrevoli

porte scorrevoli a due ante spesso con inserti in vetro

porte laccate bianche a due ante con inserti in vetro

Le porte interne in legno sono legate a una classicità senza tempo. Il legno infatti essendo un materiale durevole, naturale e in grado di diffondere calore, trasmette tutte queste qualità alla porta stessa. Il legno, inoltre, dona alle porte proprietà isolanti, durevolezza nel tempo e funzionalità.

Porte interne moderne

Le porte moderne permettono di rendere l’ambiente circostante molto caratterizzante. Materiali di prima qualità, stile minimal con tagli netti e decisi e finiture ben delineate fanno di una semplice porta un vero e proprio complemento d’arredo in grado di imprimere una forte personalità all’interno della stanza. I tagli in queste porte, possono create veri e propri disegni, con geometrie complesse o curve fantasiose. Possono essere anche in vetro e in acciaio.

Modelli porte interne moderne

Generalmente i modelli di porte interne moderne hanno linee più essenziali e vengono prediletti i colori neutri. Si possono utilizzare molti materiali e finiture con cui fare diversi giochi stilistici e passare dal satinato-lucido al legno chiaro e scuro e a una vasta gamma di colori.

Un altro materiale molto utilizzato è invece il vetro che risulta la scelta perfetta quando si separano gli ambienti senza voler fare una divisione netta e ben definita. In un ambiente piccolo trovano la loro massima espressione perché ampliano lo spazio percepito. Il vetro che sia esso opaco trasparente, satinato o con decorazioni garantisce luminosità a tutta la stanza.

Un esempio di porta interna moderna è quella filomuro che si integra alla perfezione all’interno delle pareti dando vita a un tutt’uno omogeneo e di assoluta qualità.

Qualunque siano i tuoi progetti, non affidarti al caso. Scegli Svai per scoprire gli ultimi trend e scegliere le porte più adatti a te: contattaci per una visita in showroom. I nostri esperti ti aspettano per farti entrare in un mondo di possibilità.

Incontriamoci

Chiama lo showroom più vicino
a te e fissa un appuntamento

Trova Idee

Visita la sezione delle news
e trova nuove idee

2020-07-02T08:41:43+00:00