Home>LASCIATI ISPIRARE>Porte>Porte bianche: come sceglierle e abbinarle con le maniglie

Porte bianche: come sceglierle e abbinarle con le maniglie

Maniglia acciaio lucido design minimal per porta bianca laccata

Come scegliere le porte bianche di casa e abbinarle alle maniglie

Le porte bianche sono un punto di riferimento per chi cerca sempre la soluzione ideale in casa. A volte hai bisogno solo di questo: la semplice eleganza di un battente candido, compatto, austero. Ma al tempo stesso funzionale, adattabile a tutto.
Spesso il motivo per cui si sceglie una porta bianca per casa è proprio questo: non è difficile abbinarla con gli interni, ma sa dare grandi risultati in termini estetici. Non dimenticare mai questi consigli per scegliere al meglio una porta di colore chiaro e tutto ciò che si trova intorno, come mobili, finestre, maniglie, serrature.

Quale materiale scegliere per queste porte

Il legno è perfetto per una porta di qualità. Puoi scegliere tra diversi modelli, ad esempio il legno chiaro che quasi si avvicina al bianco, come l’acero o l’abete. Ma se vuoi un effetto ben definito, puoi scegliere modelli di porte bianche verniciate.
Alcuni modelli si presentano laccati, senza elementi caratteristici. Altre porte permettono di mostrare venature e nodi del legno. La soluzione con un rapporto qualità/prezzo interessante è il laminato, composto di materiale multistrato che può essere usato anche nella composizione di porte scorrevoli e a soffietto, per chi vuole risparmiare spazio.

Attenzione alle sfumature cromatiche

Non tutto il bianco si basa sulla stessa tonalità, quindi quando scegli il colore per la tua porta valuta le possibili sfumature. Ad esempio quella dell’avorio o della perla. Di sicuro un bianco intenso è più freddo, adatto agli ambienti razionali, mentre le tonalità più sporche possono adeguarsi a spazi classici, non per forza votati al moderno estremo.

Maniglia squadrata acciaio lucido per porta bianca classica

Lo stile di una porta bianca per casa

Quando decidi di acquistare e usare porte bianche per dividere gli ambienti della tua abitazione, devi considerare lo stile da rispettare. Ad esempio, puoi scegliere un modello classico con cornici e decorazioni che rimandano all’eleganza delle ville classiche.
Se decidi di puntare su un espediente del genere probabilmente stai cercando un arredo retrò, ma dal carattere ricercato, non solo classico. Altrimenti avresti optato per una porta in legno scuro. Altra idea molto interessante è l’anta bianca rustica, tipo sverniciata. In questo modo si riprende un vintage shabby chic che può essere declinata anche seguendo lo stile inglese, quindi con inserti in vetro. E per chi decide di arredare una casa moderna? Se non ti piace il contrasto vintage con il design contemporaneo puoi puntare su porte lisce. Magari in legno laccato, scegliendo tra più tonalità di bianco.
Non dimenticare un altro modello che può fare la differenza, in una casa che ha deciso di mettere il design al centro delle proprie attenzioni: le porte a scomparsa. Sono quelle senza cornici, perfettamente integrate con la parete. Se scegli modelli bianchi hai un effetto mimetico con il muro quasi completo: perfetta per i maniaci dello stile minimal. Ma a questo punto la scelta della maniglia è fondamentale: da dove iniziare?

Porte bianche: quale maniglie scegliere?

Una delle domande tipiche per chi vuole acquistare e montare porte bianche per gli interni: quali maniglie montare? Si può usare una manopola cromata o ci sono altre soluzioni? L’abbinamento specifico per una porta bianca è il color acciaio. Così mantieni il giusto equilibrio tra il temperamento di base della porta e il dettaglio dell’apertura. Puoi usare i modelli in alluminio satinato per un profilo moderno e piacevole al tatto, oppure ci sono le maniglie in acciaio cromato che si fanno notare con forza. Ci possono essere maniglie cromate con inserti in vetro o porcellana, che riprendono il colore base della porta. Anche queste combinazioni possono essere vagliate e scelte per i tuoi scopi. Senza ignorare l’idea più audace e spesso messa da parte per evitare errori: la maniglia in plastica bianca. Viene usata per soluzioni di design, ma deve essere abbinata sempre con attenzione, altrimenti rischi di non valorizzare la porta.

Porte bianche con maniglie dorate

È una linea che attira l’attenzione di chi ama il contrasto con il colore del metallo dorato e la porta candida, algida nel suo presentarsi bianca e senza imperfezioni visibili. Di solito la maniglia dorata viene scelta per le abitazioni classiche e le porte in legno scuro, ma non è sempre così: chi sa abbinare i colori può trovare la combinazione anche in questo caso. Magari grazie a pomelli e maniglie dalle forme più stravaganti.

Qualunque siano i tuoi progetti, non affidarti al caso. Scegli Svai per scoprire gli ultimi trend e abbinare le maniglie alle tue porte bianche o chiare: contattaci per una visita in showroom. I nostri esperti ti aspettano per farti entrare in un mondo di possibilità.

Incontriamoci

Chiama lo showroom più vicino
a te e fissa un appuntamento

Trova Idee

Visita la sezione delle news
e trova nuove idee

2020-01-28T09:17:07+00:00