Home>LASCIATI ISPIRARE>Pavimenti e rivestimenti>Pavimenti in laminato: è la scelta giusta per te?

Pavimenti in laminato: è la scelta giusta per te?

pavimenti e rivestimenti SVAI_Laminato grigio chiaro

Ogni stanza ha le proprie caratteristiche, che possono essere rovinate da una scelta poco fortunata di strutture o elementi d’arredo. Tra tutte, è difficile prendere una decisione su quale pavimento scegliere per il locale che stai arredando o ristrutturando, se non parti dalle domande giuste.

Negli ultimi anni, i pavimenti in laminato si sono fatti strada tra le opzioni di pavimenti e rivestimenti per le particolarità che li avvicinano al vero legno, tanto da meritare il nome di “finto parquet”. Si prestano per la posa in diversi ambienti e strutture, dalla casa ai negozi, ad altri spazi commerciali e luoghi pubblici, come hotel e palestre.
Al pari di ogni alternativa, però, anche i pavimenti in laminato hanno pro e contro da valutare: se ti stai chiedendo quali siano, possiamo aiutarti a capire se è la soluzione che fa al caso tuo.

Esattamente, il laminato cos’è?

pavimenti e rivestimenti SVAI_campioni colori laminato

Che siate una giovane coppia in fase di costruzione della propria casa, o vogliate rinnovare gli spazi per le vostre nozze d’argento, vorrete prima capire cos’è il laminato per scegliere il migliore. La sua struttura è formata da quattro strati che determinano la differenza tra un prodotto poco pregiato e un laminato di qualità:

  • il pannello in fibra di legno pressata, l’anima del pavimento in laminato
  • il decoro, su cui si riproduce a laser l’effetto legno che si desidera
  • il rivestimento protettivo, o overlay, trasparente e protettivo
  • il pannello controbilanciante, sul retro della lastra, che conferisce stabilità al pavimento.

La composizione di questi elementi determina le possibilità d’uso del pavimento in laminato in base alla classe d’uso e alla classe di abrasione, due parametri che incidono anche sul prezzo finale del prodotto.

I vantaggi dei pavimenti in finto parquet

Oggi il laminato non è più una scelta di serie B. I suoi punti di forza sono tali da rendere questo finto legno un degno sostituto dei pavimenti lamellari. Non ci credi? Scoprilo tu stesso.

Resistenza e durata

Se vuoi posare un nuovo pavimento laminato nel tuo ufficio, palestra o addirittura in bagno, non preoccuparti: i pannelli possono avere un’ottima resistenza all’andirivieni di tacchi, passeggini, calpestii intensi e frequenti, sopportano la caduta di oggetti, l’umidità e non si ossidano alla luce. Ogni laminato di qualità può promettertelo, è scritto nella sua scheda tecnica.

Facilità di posa

Anche tu sogni che la ristrutturazione sia un’esperienza rapida e poco stressante. Il laminato aiuta a esaudire questo desiderio e farti risparmiare tempo, grazie alla sua praticità di installazione e rimozione.
Sia per la posa laminato su piastrelle ormai vecchie, sia per la partenza dei lavori da zero, l’installatore monterà i pannelli senza colla. Così può garantirti pulizia, rapidità e meno lavorazioni: tutti aspetti che si riflettono sul preventivo per il nuovo pavimento regolare, a spina di pesce o a spina ungherese.

Prezzo del laminato

Parliamo anche di cifre: i pavimenti in laminato riescono a conferire eleganza e stile alla stanza, senza farti spendere una follia. Il costo dei pannelli, infatti, parte da 7€ al metro quadro, ma non significa che non si possano raggiungere cifre da parquet, superando i 25€/mq.

Estetica e gamma dei colori

Il laminato non ti farà rinunciare alle sfumature e alle scalfiture del vero legno, perché possono essere riprodotte sul pannello di decoro grazie a moderne tecniche di stampa laser.
Pensavi di riscaldare l’atmosfera del tuo studio con un pavimento scuro, come quello in noce o quercia? E che ne dici di illuminare il tuo bagno sospeso con la stessa intensità di un pavimento in ciliegio? I pavimenti in laminato effetto legno rendono giustizia a ogni stile. Con un arredamento shabby chic, uniforma l’ambiente con un laminato chiaro o bianco; per l’ufficio, valuta la sobria eleganza di un laminato grigio. Sogna, senza compromessi.

…e gli aspetti negativi?

Per una scelta consapevole dei tuoi pavimenti in laminato, devi conoscere anche l’altro lato della medaglia. I contro di questa tipologia di materiale sono direttamente collegati ai loro pro, e sta a te decidere quale peso dare all’uno o all’altro. Sappi che:

  • il laminato è molto resistente, ma può capitare che a lungo andare si rovini qualche pannello: se succede, il pavimento in laminato non si può levigare. Tuttavia, ricordi la posa senza colla? Rende la sostituzione un gioco da ragazzi.
  • È un egregio sostituto del vero legno, ma rimane un finto parquet: i pavimenti in laminato ne riproducono l’effetto visivo, ma non le caratteristiche sensoriali, le irregolarità naturali, i nodi tangibili del noce o della quercia reali. Anche i rumori risultano meno attutiti nei laminati, ma si può insonorizzare il pavimento con un tappetino fonoassorbente posto tra i pannelli e la base di appoggio.
  • Fai attenzione se hai il riscaldamento a pavimento: chiedi consiglio al tuo fornitore per scegliere un sottopavimento o una guaina isolante adatta alle temperature del tuo ambiente.

Se dopo le tue valutazioni cerchi ancora consigli di stile e idee per scegliere il pavimento in laminato perfetto per te, ti aspettiamo da SVAI. Prenota un appuntamento in uno dei nostri showroom e realizza i tuoi sogni.

Incontriamoci

Chiama lo showroom più vicino
a te e fissa un appuntamento

Trova Idee

Visita la sezione delle news
e trova nuove idee

2020-01-28T09:22:15+00:00