Home>LASCIATI ISPIRARE>Porte>Illumina i tuoi ambienti: la porta interni con vetro

Illumina i tuoi ambienti: la porta interni con vetro

Dare illuminazione agli ambienti della propria abitazione spesso diventa una necessità, oltre ad essere un modo per far risaltare ancor meglio gli spazi di casa. Per questo motivo, una porta interni con vetro può essere un ottimo mezzo per far circolare maggiore luce.

Scegliere le porte a vetro migliori richiede una certa valutazione e attenzione, vista anche la grande varietà di proposte che il mercato offre al giorno d’oggi.

La porta interni con vetro è infatti un vero e proprio elemento di arredo e anche un oggetto funzionale che determina l’estetica dell’ambiente, sia esso una casa privata o un ufficio. La porta è l’elemento di comunicazione per eccellenza: essa permette il passaggio da una stanza all’altra dando fluidità agli ambienti e facendo filtrare la luce che dipingerà più o meno morbidamente le forme delle stanze.

Una porta è composta da tante parti, alcune visibili e altre meno. Queste, montate assieme, danno vita all’oggetto finito che vediamo impreziosire ulteriormente le nostre case.

Quando si scelgono porte per interni con vetro, si desidera spesso rendere gli spazi più piccoli meno pesanti e creare una sensazione di ariosità. In tal caso, un ottimo risultato può essere dato dal vetro temperato, resistente e sicuro.

Un’altra valida alternativa è rappresentata dal vetro stratificato, in cui le lastre vengono incollate su una pellicola in PVB (una materia plastica).

Vediamo nello specifico le tipologie di porte interne in base al materiale e soffermiamoci poi con maggiore attenzione sulle porte con vetro.

oikos porte interne

Tipologie di porta interni con vetro in base al materiale

  • Porte interne in legno, che può essere mastello o listellare. Dal tipo di legno dipendono la resistenza e le sfumature delle porte stesse
  • Porte in laminato: sono genericamente le più economiche e vengono spesso utilizzate soprattutto in ambienti lavorativi per la loro praticità e per il rapporto qualità prezzo
  • Porte in MDF (pannello di fibra): coprono circa il 90% della produzione di porte interne
  • Porte con vetrate o in vetro

Soffermandoci su questo ultimo punto andiamo a dare qualche definizione più specifica della porta in vetro. Se quest’ultima viene completamente fatta in vetro oppure ha al suo interno inserti in vetro, il vetro stesso potrà essere:

  • temperato: ha una resistenza superiore di 5 volte rispetto a un normale vetro. Inoltre se dovesse rompersi o infrangersi genererebbe pezzi di vetro piccolissimi e che non tagliano.
  • stratificato: è formato da due lastre di tre mm di spessore l’una, incollate su una pellicola chiamata PVB (polivinilbutirrale). Questo tipo di vetro, se si rompe, mantiene incollati i suoi frammenti e quindi anche in questo caso limita eventuali danni a persone.

Le porte di vetro possono avere il telaio fisso di legno o metallico.

La lastra di vetro temperato o stratificato garantisce, come abbiamo visto, una maggiore sicurezza. Il vetro, inoltre, può essere satinato o trasparente. Questo dipende anche dal tipo di privacy che si vuole dare all’ambiente e che si desidera avere. Oppure si parla anche di vetro opaco, sabbiato con effetto opalecente o con veri e propri inserti grafici. Il prezzo delle porte interne in vetro cambia, chiaramente, a seconda di quanto il materiale venga lavorato e di quanto sia resistente. Vediamo ora nello specifico le tipologie di vetro per porte interne:

  • Il vetro stratificato è un sandwich di due e più lastre di vetro, intervallate da strati di materia plastica
  • Vetro satinato o acidato deriva da un procedimento chimico mettendo la superficie del vetro e gli genti chimici in contatto. E questi ultimi contribuiscono a modificarne l’aspetto.
  • Vetro sabbiato si ottiene da un procedimento meccanico nel quale diverse sabbie silicee vengono impresse sulla superficie creando un effetto granulato.
  • Vetro acidato che regala eleganza e raffinatezza agli interni
  • Vetro decorato fa pare di una tipologia la cui arte e precisazione risale all’antichità

Il prezzo delle porte interne in vetro cambia, chiaramente, a seconda di quanto il materiale venga lavorato e di quanto sia resistente. Porte da interno con vetro prezzi variabili quindi,  ma in grado di soddisfare le diverse esigenze del cliente.

porte stile inglese

Porta interni con vetro in stile inglese

Un modello particolare di porte in vetro sono le porte in stile inglese. Vere e proprie porte d’arredo, sono costituite da un’anta in legno o laccata e sono composte da una griglia regolare che ospita i riquadri in vetro. Esse rappresentano un evergreen e in ambito di design sono perfette in case con stile provenzale o country e anche per gli amanti degli arredi d’epoca. Queste porte sono quindi stilose e si adattano ad ambientazioni studiate nel dettaglio. Soprattutto negli ultimi anni, stanno diventando un classico nello stile degli arredi interni.

Se sei indeciso su quale porta da interni in vetro scegliere, non esitare a contattarci. Ti fisseremo un appuntamento presso il nostro showroom dove un consulente sarà a tua disposizione per mostrarti tutta la nostra gamma.

Incontriamoci

Chiama lo showroom più vicino
a te e fissa un appuntamento

Trova Idee

Visita la sezione delle news
e trova nuove idee

2021-03-03T10:13:57+00:00
Torna in cima